lunedì 21 maggio 2012

Mignon alle fragole


Come ormai succede da qualche settimana a questa parte, la pioggia va a braccetto con la domenica e a me, che non sopporto di stare in casa a ciondolare, viene la “luna storta” e sbuffo facendo avanti e indietro combattuta tra le mille cose da sbrigare (quelle ahimè non mancano mai!) e il fatto che è domenica e vorrei comunque distrarmi. Finisce sempre che mi imbatto in lavori più grossi di me che poi si trascinano fino a notte inoltrata… naturalmente doppia luna per aver lavorato come un mulo anche se era domenica… Ieri mi sono sforzata di tenere l’adrenalina entro i livelli di guardia; il massimo dello sforzo e stato dedicarmi alla preparazione di alcuni dolcetti da destinare alla colazione di stamattina. Si sa che il lunedì è sempre un po’ critico, per cui vale veramente la pena di partire con una coccola in più… e credetemi, queste mignon mi hanno dato una marcia in più. Settimana mille cose arrivoooooooo!!!!!!



INGREDIENTI

Base torta morbidosa (vedi qui) che oramai potrei preparare bendata, questa volta in piccole succulente monoporzioni, usando delle formine di silicone di 5cm di diametro ciascuna.
Con la dose base ne ho ottenute 12.
Fragole, tante quante sono le formine a vostra disposizione.

PROCEDIMENTO

Una volta preparato l’impasto riempite fino a ¾ le formine, scuotendole per bene per livellarlo.
Lavate le fragole senza eliminare la parte delle foglioline e del picciolo. Se le fragole dovessero essere troppo grandi (come per es nel mio caso) tagliatene la punta ed immergetele per 2/3 nell’impasto.
Infornate a 180° (forno statico) per 15-17 minuti e poi a forno ventilato per altri 3-4 minuti. Poiché i forni non sono tutti uguali, vale sempre la prova stecchino.
Una volta cotte, attendete qualche minuto e poi adagiatele su una gratella a terminare di raffreddarsi.
C’è un solo inconveniente: poiché entrano in bocca in un unico boccone è molto facile perdere il conto!!!

Con questa ricetta partecipiamo al contest di La Erika in cucina Facciamo colazione insieme?
 e al contest di L'amore in cucina La fragola vien mangiando

14 commenti:

  1. Mi sembrano una vera delizia!!!complimenti

    RispondiElimina
  2. che belli.. sono davvero carinissimi, e buoni!!

    RispondiElimina
  3. ciao! bravissima e che meraviglia! ti va di partecipare con questa ricetta al mio contest

    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    Samaf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Samaf, noi in realtà partecipamo già al tuo contest con le "tartellette al cacao con crema allo yogurt"; con quante ricette si può partecipare? Se il regolamento ne prevede più di una nessun problema ad aggiungere pure questa!

      Elimina
  4. che bontààààààààààà!!! Con un maggio così...e con una ricetta come questa, cercare anche solo di pensare ad una dieta è proprio difficile!! a presto, Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo con questo freschetto mangiare insalatina e yogurt diventa una vera impresa....addio buoni propositi!

      Elimina
  5. Ehi ma che carine queste tortine!Mi piace molto anche l'idea di lasciare la foglionina alla fragola

    RispondiElimina
  6. Sono bellissime!!!!! Queste tortine mignon sono davvero deliziose e anche molto ma molto buone!!! Proverò il tuo impasto morbido...mi piace proprio!! Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Una vera delizia!!! Complimenti, ciao

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! Il tuo blog e' molto bello ti seguo con piacere. Se ti va passa a trovarmi.www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. anche a me viene la luna se domenica è brutto e non posso farmi un giretto per dostrarmi un pò...beh ma poi il lunedì non è più così triste con le tue dolci e belle mignon!brava

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...