lunedì 20 ottobre 2014

Gnocchi di patate con sugo alla bava



Uno dei miei piatti preferiti è rappresentato dagli gnocchi che, a casa mia, non si preparano spessissimo ma che, quando si mangiano, ci si toglie davvero la voglia. La buona riuscita degli gnocchi dipende quasi esclusivamente dalla qualità delle patate che devono essere farinose, preferibilmente a pasta gialla. Sono ottime anche le cosiddette patate di montagna a pasta bianca. Un’amica mi ha procurato delle ottime patate dell’Azienda Agricola “La Torre Nera” che sorge a 1000 metri tra il verde dei monti piacentini, punto di riferimento, per l’appunto, delle patate di montagna. Se volte darci un’occhiata questo è il loro sito: www.patatetorrenera.com
Mi permetto di suggerire delle “regole” per ottenere degli gnocchi davvero buoni: quantitativo ottimale di farina per ogni kilo di purea di patate è di 200 gr, si può arrivare anche a qualcosa di più a seconda delle patate usate, ma direi di non esagerare. Le patate vanno passate con il passapatate, mai con il passaverdura. All’impasto passato non va aggiunto sale che fa rilasciare acqua alle patate che di conseguenza richiederanno più farina. E ora, veniamo alla ricetta del dì.

venerdì 17 ottobre 2014

Frolla con farina di castagne ripiena di pere e cioccolato



Dolce autunnale davvero piacevole che vi consiglio di provare. Io, come sempre quando si abbassa la guardia perché troppo sicuri di sé, l’ho preparato in super velocità e, solo dopo averlo infornato, mi sono accorta di aver dimenticato di amalgamare il bianco d’uovo agli amaretti sbriciolati…
Ecco, consiglio, visto che la ricetta è davvero veloce, di prestare attenzione a tuuuttti i passaggi onde evitare inutili avanzi di ingredienti!

lunedì 13 ottobre 2014

Panini alla zucca




Un paio di settimane fa abbiamo passato un bellissimo week end nelle Valli di Comacchio (Fe) girando in bicicletta nell’area protetta avvistando i fenicotteri rosa che lì risiedono stanziali, girando in barca tra i casoni della laguna. Mi sento di consigliarvi una gitarella perché l’offerta è davvero valida anche per quanto riguarda le strutture ricettive nella zona.
Al rientro, lungo la strada, decine le bancarelle che vendevano zucche di ogni genere e tipo. Come resistere??? E così son partite le degustazioni di zucca in ogni sua versione. A casa poi, i panini preparati con "zucca doc" secondo la ricetta presa dal blog StatusMamma hanno spopolato.

lunedì 6 ottobre 2014

Torta pere e mandorle con macchina del pane



Con la riapertura delle scuole è ripartita anche l’attività di preparazione di torte casalinghe veloci, da dare come merenda in alternativa alla frutta o allo yogurt o al sempre richiestissimo paninetto col prosciutto.
Mi direte che serve tempo e che nella trantran giornaliero tutto diventa difficile ed impegnativo, persino fare una torta. Ragazze ho la soluzione per voi! Mettete gli ingredienti nella macchina del pane (tempo richiesto 10 minuti compreso riordino degli utensili), azionate lo start e dedicatevi alle altre incombenze. Un gioco da ragazzi! Questa che mi sono inventata è andata letteralmente a ruba e lo dimostra il fatto che son riuscita a salvarne solo una fetta per farci due scatti. Buona settimana!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...